Carte Scoperte è una galleria d’arte moderna e contemporanea inaugurata a novembre 2014 da  Andrea Zardin  (quarto di una generazione di galleristi).

La galleria si occupa prevalentemente di giovani: scoprire nuovi talenti, aiutarli a crescere e crescere a sua volta con loro è il sogno e l’obiettivo di Andrea.

Con l’aiuto e l’esperienza del padre Gianni (alle spalle le gallerie di Milano e a Miami), nello spazio di via Maroncelli, 14 a Milano, Andrea alterna mostre collettive e personali, di artisti emergenti e grandi maestri dell’arte moderna e contemporanea.